bando regionale per la riduzione delle liste di attesa per l’ingresso nei servizi di asilo-nido.

Si segnala l'approvazione del bando regionale per la riduzione delle liste di attesa per l’ingresso nei servizi di asilo-nido e micro-nido comunali. Tale bando permetterà ai Comuni richiedenti di ottenere contributi per stipulare convenzioni con i servizi privati o pubblici non a titolarità comunale, dislocati nel territorio della Regione, appunto per l'abbatitmento delle liste d'attesa.
Le domande di contributo da parte dei Comuni interessati all’iniziativa, dovranno essere inoltrate tramite raccomandate A.R. (in tal caso fa fede il timbro postale), entro il 21 luglio 2011 a Regione Piemonte, Direzione Politiche Sociali e Politiche per la Famiglia – Settore 19.03, C.so Stati Uniti 1 - 10128 Torino, oppure consegnate a mano entro le ore 16,00 del 21 luglio 2011 presso Regione Piemonte, C.so Stati Uniti 1 -TORINO, 4° piano , ufficio protocollo settore 19.03.
Allego la modulistica del bando


  Vedi allegato 1
  Vedi allegato 2

Mino Taricco utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento