APPROVATO IL DECRETO PROROGHE 2015

Ecco i contenuti del provvedimento


 


PROROGATI ‘MINIMI’ AL 5% IN 2015


Per tutto il 2015 per i possessori di partita Iva con guadagni fino a 30mila euro sarà possibile optare per entrambi i regimi dei ‘minimi’, sia il nuovo con aliquota forfettaria al 15%, sia il vecchio al 5% (ma con limite fino a 5 anni o al raggiungimento dei 35 anni di età).


L’onere viene quantificato in 252,2 milioni di euro in cinque anni a cui si provvede dalle risorse del Fondo per gli interventi strutturali di politica economica.


 


TORNA AL 70% INTEGRAZIONE CONTRATTI SOLIDARIETÀ


Risale al 70%, per tutto il 2015, l’integrazione della retribuzione persa a causa della riduzione dell’orario di lavoro legata ai contratti di solidarietà.


 


RIAPERTI TERMINI RIAMMISSIONE RATE EQUITALIA


Vengono riaperti i termini a disposizione, fino a luglio 2015, per richiedere la concessione di un piano di rateizzazione delle cartelle Equitalia (in massimo 72 rate mensili) per chi è decaduto dal beneficio entro il 2014.


 


IN 2015 CONTRIBUZIONE INPS AUTONOMI RESTA AL 27%


Torna al 27% l’aliquota di contribuzione Inps per gli autonomi nel 2015 che dal 1 gennaio 2015 era aumentata al 30,72%.


 


INCREMENTATO LIMITE SPESA PROROGA CIGS 2015


Viene incrementato di 55 milioni di euro (oltre ai 60 milioni stanziati dalla legge di Stabilita’ 2015) il finanziamento per quest’anno, che viene confermato, per la proroga di 24 mesi della cassa integrazione guadagni straordinaria (Cigs) per cessazione di attività.


 


MINI PROROGA SFRATTI DI 4 MESI


Ok a una ‘mini proroga’ degli sfratti di quattro mesi per consentire ad alcune famiglie ‘il passaggio da casa a casa per i soggetti interessati dalle procedure esecutive di rilascio per finita locazione’.


 


FINO AL 2016 ANTICIPO DEL 20% PER APPALTI PUBBLICI


L’anticipazione dell’importo contrattuale per gli appalti relativi a lavori pubblici durerà fino al 31 dicembre 2016, quindi due anni in più rispetto a quanto previsto, e viene innalzato dal 10 al 20%. Una misura per compensare le imprese delle minori entrate derivanti dalle norme sullo Split payment.


 


SOSPESA ESTENSIONE FONDO PMI CON 499 DIPENDENTI


Viene ristretta, per quest’anno, la platea del Fondo di garanzia a favore delle Pmi, alle imprese fino a 250 dipendenti.


 


SLITTA OBBLIGO CENTRALE UNICA ACQUISTI COMUNI


Slitta dal 1° gennaio al 1° settembre 2015 l’obbligo per i Comuni di dotarsi di una centrale unica per l’acquisto di beni e servizi


.


‘SALVA LAZIO’ E ‘SALVA VENEZIA’


Per le regioni che hanno sforato il patto di stabilità interno nel 2014 destinando oltre il 50% al pagamento dei debiti viene prevista una riduzione delle sanzioni, la possibilità di applicare la contrattazione integrativa, di procedere con le immissioni in ruolo, di accendere mutui per concludere le opere già iniziate.


La Regione interessata è il Lazio. Allo stesso tempo vengono prorogate anche per il 2015 le minori sanzioni per Venenzia e Chioggia, che hanno sforato a loro volta il patto di stabilità interno.


 


PROROGATI AL 2017 INCENTIVI RIENTRO CERVELLI IN FUGA


Vengono estesi per altri due anni, fino al 31 dicembre 2017, i benefici fiscali per il rientro dei cervelli in fuga.


 


5 MLN ANCHE IN 2015 A CONSIP PER TAGLIO ACQUISTI PA


Cinque milioni di euro, anche per il 2015, per finanziare le attività svolte da Consip per la razionalizzazione degli acquisti delle Pa e il potenziamento delle strutture dell’amministrazione finanziaria.


 


ASSEGNI DI RICERCA FINO A SEI ANNI


Gli assegni di ricerca, compresi i rinnovi, potranno durate fino a 6 anni e non più 4.


 


SLITTA DI DUE ANNI RIFORMA ESAME AVVOCATI


Rinviata di due anni (quindi al 2017) la riforma dell’esame da avvocato.


 


RINVIATA DI NOVE MESI IDONEITÀ DEI CAF


Slitta di nove mesi, al 30 settembre 2015, il termine entro cui i CAF dovranno inviare all’agenzia delle Entrate la relazione tecnica con le garanzie di idoneità tecnico-organizzativa del centro.


 


SLITTANO CANTIERI DEL DL SBLOCCA ITALIA


Slitta ancora il termine per l’appalto e la cantierabilità di alcune infrastrutture italiane previste dal dl Sblocca Italia, tra cui il Terzo valico dei Giovi. Quindi i seguenti interventi saranno appaltabili entro il 31 luglio 2015 (e non più il 28 febbraio) e cantierabili entro il 31 agosto di quest’anno (e non il 31 luglio 2015): ulteriore lotto costruttivo Asse AV/AC Verona Padova; completamento asse viario Lecco-Bergamo; completamento e ottimizzazione della Torino-Milano con la messa in sicurezza dell’asse ferroviario Cuneo-Ventimiglia; viabilità locale mediante l’interconnessione tra la SS 32 e la SP metropolitana di Napoli; Tangenziale di Novara-lotto 0 e lotto 1; Terzo Valico dei Giovi-AV Milano Genova; Quadrilatero Umbria-Marche; Completamento Linea 1 della legge 27 dicembre 2013, n.147, relativo al superamento delle criticità sulle infrastrutture viarie concernenti ponti e gallerie; messa in sicurezza dei principali svincoli della Strada Statale 131 in Sardegna.


 


TRASFERIMENTO FARMACIE


Fino al 31 dicembre 2016 per il trasferimento della titolarità delle farmacie basterà l’iscrizione all’albo dei farmacisti. Sono escluse le sedi oggetto del concorso straordinario indetto da Regioni e Province autonome per l’assegnazione delle sedi farmaceutiche così che vi sia una farmacia ogni 3.300 abitanti.


 


PROROGA STOP PAGAMENTI MUTUI TASSE IMPRESE EMILIA


Viene prorogata per un altro anno la sospensione ‘del pagamento dovuto per la restituzione del debito per quota capitale’ da parte delle imprese emiliane colpite dal terremoto del 2012 che hanno contratto prestiti per pagare le tasse.


 


FINO A 2017 100% TRIBUTI STATALI COMUNI PER ACCERTAMENTI


Viene prorogata fino al 2017 la norma, prevista dal dl Sviluppo del 2011, che prevede di alzare al 100% la quota dei tributi statali riconosciuta ai Comuni per incentivare la loro partecipazione all’attività di accertamento tributario.


 


PIÙ TEMPO PER RICHIESTA DETRAZIONI CONTRIBUTI PARTITI


Più tempo quest’anno per chiedere le detrazioni fiscali per le contribuzioni volontarie e del due per mille ai partiti (anche non iscritti nel registro dei partiti politici) e per il controllo dei rendiconti dei partiti politici stessi.


 


PER AMIANTO SCUOLE OK AI SINDACI COMMISSARI 2015


Fino alla fine del 2015 sindaci e presidenti di Province avranno poteri commissariali per le bonifiche dell’amianto nelle scuole.


 


SLITTA OBIETTIVO RICETTE MEDICHE DIGITALI AL 90%


Slitta di un anno, al 2016, il raggiungimento della soglia del 90% delle ricette mediche digitali.


 


TEMPO FINO A GIUGNO PER PIANO RIEQUILIBRIO ENTI LOCALI


Viene dato più tempo, ovvero fino al 30 giugno 2015, agli enti locali in dissesto, per presentare la procedura di riequilibrio finanziario pluriennale.


 


PROROGA AL 31/12 CONVENZIONI LSU PALERMO


Arriva la proroga, dal 31 dicembre 2014 al 31 dicembre 2015, delle convenzioni attivate dall’ufficio scolastico provinciale di Palermo per i contratti dei collaboratori scolastici.


 


STOP SANZIONI AQUILA PER SFORAMENTO PATTO ANCHE NEL 2015


Viene prorogato anche all’esercizio finanziario 2014 lo stop delle sanzioni per lo sforamento del patto di stabilità interno del Comune dell’Aquila.


 


PROROGA BANDI GARE COMUNI GAS NATURALE


Viene prorogato all’11 luglio 2015, poi, il tempo entro cui i comuni devono indire i bandi di gara per la distribuzione del gas naturale. In questo lasso di tempo saranno quindi sospese tutte le sanzioni previste. Viene poi cambiato il calcolo dell’anno convenzionale per l’attestazione della quota di mercato all’ingrosso da parte di ciascun soggetto che ha immesso gas naturale nella rete nazionale di gasdotti. Sarà calcolato dal 1 ottobre al 30 settembre dell’anno successivo.


 


PER DIRIGENTI VVF NO OBBLIGO IN COMANDI PROVINCIALI


Ancora per un anno, ovvero fino al 31 dicembre 2015, i membri del personale direttivo del Corpo nazionale dei vigili del fuoco, per accedere alla qualifica di primo dirigente, non dovranno aver obbligatoriamente prestato servizio per almeno due anni presso comandi provinciali.


 


FINO A 31 DICEMBRE SEMPLIFICAZIONE IMMIGRATI EXTRA UE


Prorogate ancora, al 31 dicembre 2015, le semplificazioni in materia di documentazione amministrativa per gli immigrati extra Ue.


 


IMU SECONDARIA


Slitta ancora, a partire dal 2016, l’entrata in vigore dell’Imu secondaria.


 


MOBILITÀ IN ALTRE PA PER DIPENDENTI CROCE ROSSA


Anche il personale civile e militare della Croce Rossa – in vista della privatizzazione dell’ente – sarà ricollocato in altre amministrazioni pubbliche.


 


PROROGATO DIVIETO IN DISCARICA RIFIUTI PCI


Prorogato fino al 31 dicembre 2015 il divieto di conferimento in discarica dei rifiuti con potere calorifico inferiore (Pci) ‘maggiore a 13.000 Kj/Kg’.


 


PROROGA APERTURA CONCORSI DIRIGENTI AGENZIE FISCALI


Proroga, fino alla fine del 2015, della possibilità per l’Agenzia delle dogane, l’Agenzia delle entrate e l’Agenzia del territorio di bandire concorsi per l’assunzione di dirigenti.


 


SLITTA ADEGUAMENTO ANTINCENDIO HOTEL


Alberghi, hotel, campeggi e le altre strutture ricettive turistiche avranno tempo fino a ottobre 2015 (quindi nove mesi in più) per adeguarsi alle norme antincendio.


 


CONFERMATO ANCHE PER 2015 RIPARTO RISORSE PROVINCE


Confermate, anche per il 2015, le modalità di riparto per le Province del Fondo sperimentale di riequilibrio.


 


 


 


SLITTA COMPLETAMENTO UNIONE PICCOLI COMUNI


Slitta al 31 dicembre 2015 il termine per la gestione associata delle funzioni fondamentali dei piccoli Comuni.


 


ENTRO SETTEMBRE RISORSE COMUNI PER PROGETTI TURISMO EXPO


Anche in vista di Expo 2015, i Comuni potranno presentare progetti per promuovere l’accoglienza turistica purché l’impegno finanziario sia assunto entro il 31 settembre 2015 e non più entro marzo di quest’anno.


 


RIFINANZIAMENTO CENTRO ABUSI MINORILI


Viene previsto il rinnovo della concessione del contributo di 100mila euro a sostegno del progetto di cura e aiuto ai minori vittime di abusi e maltrattamenti, S.A.C.R.A.I.


 


AL 30/9 TERMINE POTERE SOSTITUTIVO GOVERNO ACQUE REFLUE


Proroga al 30 settembre (e non più a fine febbraio) del termine della possibilità per il governo di attivazione della procedura di esercizio del potere sostitutivo per la depurazione delle acque reflue.


 


PROROGA COMMISSARIO LIQUIDATORE FONDO PORTUALI


Viene ulteriormente prorogato, al 30 giugno 2015, l’incarico del commissario liquidatore del Fondo gestione istituti contrattuali lavoratori portuali in liquidazione coatta amministrativa, in scadenza al 31 dicembre 2013.


 


NO ACCISE SU ALCOLICI PER CHI SUBISCE FURTO


Fino al 31 dicembre 2017, chi ha subito un furto di prodotti energetici o alcolici non dovrà più pagare le accise su quei prodotti.


 


PER 2014 VALIDE DELIBERE TARI A 30 NOVEMBRE


Per il 2014 ‘sono valide le deliberazioni regolamentari e tariffarie in materia di tassa sui rifiuti (Tari) adottate dai Comuni entro il 30 novembre 2014′.


  Vedi allegato 1
  Vedi allegato 2

Mino Taricco utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento