APPROVATO IL DOCUMENTO CONCLUSICO DELL'INDAGINE CONOSCITIVA

La Commissione parlamentare per la semplificazione ha approvato all’unanimità  il documento conclusivo dell’indagine conoscitiva sulla semplificazione e sulla trasparenza nei rapporti con gli utenti nei comparti finanziario, bancario e assicurativo.
L’indagine è nata dall'esigenza di verificare le motivazioni di una complessità normativa a volte molto formale e i fattori di complicazione nei comparti finanziario, bancario e assicurativo, anche al fine di prospettare soluzioni legislative volte alla semplificazione e ad una maggiore trasparenza reale nei confronti dei cittadini. 
Tre le principali questioni attorno alle quali ha ruotato l’indagine: 
- la complessità e tecnicità delle informazioni e le modalità di profilatura dei clienti; 
- l’educazione finanziaria; 
- il nesso fiduciario tra operatori dei diversi comparti (bancario, finanziario e assicurativo) e clientela. 
L’indagine conoscitiva, grazie alla qualità delle audizioni e delle memorie raccolte, ha consentito una approfondita verifica dello stato dell’arte in tema di trasparenza e semplificazione.
Dall’indagine è emerso un quadro estremamente complesso e problematico che rende ardua una razionalizzazione legislativa, perché i contrapposti interessi da bilanciare sono molteplici e difficilmente componibili.
La Commissione parlamentare per la semplificazione, nell’ambito delle proprie competenze, ha formulato una serie di considerazioni e di proposte di interventi normativi che, sia a livello europeo, sia a livello nazionale, devono convergere  verso regole comuni, anche con specifico riguardo alle informazioni precontrattuali e contrattuali perseguendo l'obiettivo di modelli informativi uniformi e semplificati.

In allegato il testo del documento conclusivo


  Vedi allegato 1

Mino Taricco utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento