CAMPO EMMAUS

Dal 10 luglio al 4 settembre un campo internazionale per la raccolta e la vendita di materiale usato per sostenere progetti di solidarietà in Italia e nel mondo.
Tra i sostenitori dell'iniziativa anche Don Ciotti e Luca Mercalli


In occasione dell’anno internazionale del volontariato e dei 150 anni dell’unità nazionale, "Emmaus" , il Movimento internazionale di solidarietà fondato dall'Abbè Pierre, ha scelto di organizzare a Torino, in collaborazione con il comune e il Gruppo Abele un campo internazionale di volontariato di raccolta, selezione e vendita di materiale usato per sostenere iniziative di solidarietà in Italia e nel mondo.

Il campo, che sarà allestito in un'ex caserma a 3 chilometri dalla stazione Porta Nuova, è organizzato sullo stile e il modello delle comunità Emmaus: vita in comune, lavoro, servizio e impegno civile. L’attività principale sarà quella lavorativa di raccolta e selezione di materiale usato. Ma non mancheranno incontri di informazione e formazione su temi quali accoglienza, lavoro, diritti, legalità, ambiente, giustizia.

Tra i primi che hanno già aderito e che daranno il loro contributo di riflessione ci sono Don Luigi Ciotti e Luca Mercalli che parleranno rispettivamente di legalità e di stili di vita. Vi saranno anche altri momenti di animazione con l’organizzazione di concerti e spettacoli. L’obiettivo è quello di creare una grande occasione di incontro, condivisione e confronto tra giovani del nord e sud dell’Italia, dell’Europa e del mondo.

Il materiale raccolto e selezionato durante i primi giorni del campo sarà utilizzato per allestire un mercatino solidale dell'usato, ospitato all'interno del Padiglione 3 di Torino Esposizioni, dal 23 luglio al 3 settembre 2011. Nel grande bazar colorato troveranno spazio mobili, vestiti, quadri, lampadari, cornici, biciclette, libri, elettrodomestici, piatti, bicchieri, stoviglie, collezionismo, oggetti di tutti i tipi e per tutte le tasche.

I proventi raccolti saranno destinati a iniziative a sostegno delle vittime di tratta e prostituzione, per l’apertura di nuove comunità per l’accoglienza di persone in difficoltà, e per contribuire alle iniziative di Emmaus Internazionale in Europa, Africa, Asia e America Latina.

Il campo di volontariato internazionale Emmaus 2011 è aperto a tutti i ragazzi che abbiamo compiuto 18 anni.


  Leggi Anche ...
  Vedi allegato 1

Mino Taricco utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento