CUNEO-BREIL-VENTIMIGLIA-NIZZA E TENDA AL VERTICE ITALO-FRANCESE

Il lavoro fatto in questi mesi e in queste ultime settimane da parte di tanti ha fatto si che nel  XXXI Vertice Italo-Francese tenutosi oggi a Roma sul tema  della linea ferroviaria Torino-Cuneo-Breil-Ventimiglia-Nizza i due Governi si siano impegnati  a proseguire i negoziati sull’attualizzazione della Convenzione franco-italiana del 1970, che era quanto avevamo chiesto, per ridefinire il  meccanismo istituzionale di condivisione delle responsabilità sia dal  un punto di vista operativo che del finanziamento, e che si sia affrontato anche la necessità di avviare i lavori  del nuovo tunnel del  tunnel stradale del Colle di Tenda per poter realizzare i lavori secondo il calendario previsto.


Il Presidente Letta ha addirittura citato nella dichiarazione finale la Torino-Cuneo-Breil-Ventimiglia-Nizza e il tutto è riportato nella dichiarazione congiunta finale.


 


 


 


Si allega la dichiarazione congiunta finale ( 15 ) e la relazione ( pag. 9 )


  Leggi Anche ...
  Vedi allegato 1
  Vedi allegato 2

Mino Taricco utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento