EMENDMENTI AL FARE

Le Commissioni Affari costituzionali e Bilancio della Camera, in sede di esame degli emendamenti al decreto “Fare”, hanno approvato molte novità per il comparto agricolo, in particolare una serie di interventi di semplificazione:



- è stato modificato l’art. 35 sulla sicurezza del lavoro, tra cui un emendamento che demanda ad un decreto interministeriale misure di semplificazione in questa materia per quel che attiene le imprese agricole;

- è stato approvato un articolo aggiuntivo riguardante deroghe alle norme ambientali per gli impianti ad inquinamento scarsamente significativo, tra cui essiccatoi, piccoli oleifici o piccole cantine: le aziende agricole non dovranno adeguare i propri piccoli essiccatoi in applicazione di norme ambientali che le obbligavano a adottare parametri analoghi a quelli degli impianti di tipo industriale;


- è stato approvato un articolo aggiuntivo che fa slittare il termine di entrata in vigore del patentino per macchine agricole al 22 marzo 2015;

- per quel che riguarda le semplificazioni sull’uso delle terre da scavo, il tema è stato affrontato all’interno di un articolo di semplificazione generale;

- per l’annosa questione della definizione del digestato da biogas come non rifiuto quando ottenuto da prodotti o scarti di produzioni agricole, il tema è stato rinviato, ma a fronte di un impegno del Governo ad affrontare la questione quanto prima all’interno di un provvedimento imminente.

Dichiarano l’On. Mino TARICCO e l’On. Luigi BOBBA: “Siamo soddisfatti per i risultati ottenuti, che avviano seriamente un lavoro di risposta alle tante sollecitazioni che pervengono dalle aziende e dalle associazioni di categoria. In una stagione nella quale le risorse sono limitate, molto si può comunque fare per dare competitività alle imprese chiarendo e semplificando il loro lavoro e le norme che vi sovrintendono. Adesso speriamo nelle prossime ore di poter disporre anche di risorse che accompagnino questo importante settore nelle sfide che lo attendono”.

On. Mino TARICCO

On. Luigi BOBBA

Deputati PD Piemonte


  Vedi allegato 1

Mino Taricco utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento