FOTOVOLTAICO : APPROVATE LINEE GUIDA , IMPUGNATA DAL GOVERNO MORATORIA REGIONALE

Come forse sarà noto a tutti ,

- il 18 settembre 2010 la Gazzetta Ufficiale ha
pubblicato le tanto attese Linee Guida
nazionali per la produzione di Energia
Elettrica da Fonti Rinnovabili .
Le sopraccitate Linee Guida erano indispensabili
per poter disciplinare le autorizzazioni
degli impianti fotovoltaici , ed erano attese da
oltre 2 anni .
Purtroppo questo ritardo ha causato molti
problemi agli Enti Locali e a coloro che avevano
progetti di impianto .
- la “moratoria” regionale ( L.R. 18/2010 ) come
avevamo previsto e tentato di far capire non era la strada
giusta per affrontare i problema ed infatti il Governo su
proposta del Ministero dei Rapporti con le Regioni e del
Ministero dell’Ambiente ha impugnato la Legge Regionale
giudicandola in contrasto con le normativa nazionale , su
una materia , ai sensi dell’art. 117 della Costituzione ,
di competenza nazionale .

Avevamo sollecitato , come gruppo PD , la emanazione delle Linee Guida e abbiamo sollecitato a questo punto la Giunta Regionale ad un recepimento il più rapido possibile , per evitare
ulteriori perdite di tempo ed ulteriori problemi .

Sperando di fare cosa gradita , alleghiamo
- la lettera di sollecito al Presidente della Giunta
- una breve sintesi dei contenuti più salienti delle Linee
stesse
- il link del Decreto Ministeriale delle Linee
Guida e delle altre norme connesse .


  Leggi Anche ...
  Vedi allegato 1
  Vedi allegato 2

Mino Taricco utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento