FOTOVOLTAICO,Taricco: la legge Cota ha creato solo danni.

La Giunta si adegui alle direttive del Governo.
Un ordine del giorno in Consiglio regionale


Il gruppo Pd in Regione sollecita la Giunta Cota a intervenire sulla regolamentazione degli impianti fotovoltaici, così come indicato dal Governo. I consiglieri regionali hanno presentato un ordine del giorno, primo firmatario Mino Taricco, nel quale si impegna la Giunta regionale a predisporre, “con urgenza, le norme di recepimento e adeguamento, con la definizione dei territori esclusi, dalle linee guida nazionali per l'autorizzazione degli impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili, al fine di assicurare uno sviluppo ordinato ed omogeneo delle infrastrutture energetiche sul territorio piemontese”. “Il Governo ha impiegato oltre due anni a emanare la direttiva – osserva Taricco - Questa lentezza ha creato danni agli enti locali e a coloro che avevano progetti di impianto perché nel frattempo le Regioni hanno legiferato in modo autonomo e difforme. Tra queste si è distinta la giunta Cota che nell’agosto scorso con la legge 18 ha introdotto una moratoria, sospendendo le procedure di autorizzazione per il fotovoltaico a terra, non giuridicamente ammissibile dalla legge del 2003, poi attuata dal governo Prodi nel 2007. Tant’è – prosegue Taricco – che la legge regionale, è stata impugnata, proprio come avevamo previsto, dal Governo”. Finalmente, sottolinea Taricco, lo scorso 10 settembre 2010 è stato emanato dal ministro dello sviluppo economico di concerto con il ministro dell’ambiente e con il ministro per i beni e le attività culturali, il decreto ministeriale, pubblicato nella gazzetta ufficiale n. 219 del 18 settembre 2010, contenente le “Linee guida per l'autorizzazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili”. Le Regioni dovranno adeguarsi entro 90 giorni dalla loro pubblicazione, vale a dire entro il 1 gennaio 2011. “Ma non è il caso di aspettare la scadenza – osserva Taricco - si tratta di un provvedimento urgente nell’interesse di amministrazioni locali e operatori che hanno bisogno finalmente di chiarezza”.


IN ALLEGATO:
- Testo ODG (Linee guida nazionali per l'autorizzazione degli impianti alimentati da fonti rinnovabili: necessario predisporre, con urgenza, le norme di recepimento e adeguamento regionali.)


Avevamo già inviato una lettera al presidente della Regione ma non è successo niente, proponiamo un ordine del giorno di indirizzo perchè il problema sta diventando grave.


Tutte le informazioni al sito:
http://www.minotariccoinforma.it/ita/legginews.asp?id=1505


  Leggi Anche ...
  Vedi allegato 1

Mino Taricco utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento