INCONTRO TRA PAPA FRANCESCO E IL PRESIDENTE NAPOLITANO

E’ stata una grande bello seguire l’incontro tra Papa Francesco e il Presidente Giorgio Napolitano che si sono incontrati in qualità di Capi dei rispettivi Stati.


Una nuova occasione per Papa Francesco per rendere evidente la coerenza nella sua vita tra parole e azioni, credo che quel suo arrivare in utilitaria resterà per tanto tempo nelle nostre memorie e nei nostri cuori.


Da Napolitano sono venute parole importanti per le novità che Papa Francesco sta introducendo nella Chiesa e per il valore straordinario che il messaggio e l'azione  del Santo Padre rappresenta in questo momento così complesso e difficile per tutti gli italiani, credenti e non.


Il Pontefice ha parlato nella sua riflessione della vita concreta delle persone e delle famiglie, il lavoro che manca, il dovere di aiutare gli ultimi.


Milioni di cittadini italiani hanno seguito questo incontro e hanno sicuramente avvertito un messaggio di speranza, di sobrietà  e di serietà, un richiamo alla responsabilità e alla solidarietà rivolto a ciascuno e a tutti, per seminare fiducia e per costruire speranza.


  Vedi allegato 1
  Vedi allegato 2

Mino Taricco utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento