INDICE MANIFATTURA al TOP da APRILE 2011

L'indice PMI  manifatturiero dell'Italia balza a 54,8 a maggio da 53,8 di aprile, il livello più alto da aprile 2011
Il dato - rilevato da Adaci e Markit Economics - supera le attese del mercato per un aumento a 53,6. L'indice è per il quarto mese consecutivo sopra quota 50, soglia di demarcazione fra espansione e contrazione del ciclo.

Per quanto riguarda il dato sull’indice Pmi manifatturiero dell’Eurozona, tra l’altro, Markit segnala un leggero aumento dal 52 di aprile al 52,2 di maggio. 
A trainare questo dato ci sono le performance di Italia, Spagna e Olanda. Frena la Germania dove l’indice Pmi manifatturiero ha subito a maggio una brusca frenata passando dal 52,1 di aprile al 51,1 del mese appena passato.



Cos’è l’indice PMI ?
PMI è l’acronimo di Purchasing  Managers Index. 

COSA DESCRIVE QUESTO INDICE ?
PMI è l’acronimo di Purchasing Managers Index, tradotto letteralmente in italiano significa indice dei direttori degli acquisti. Nei diversi Paesi del mondo i direttori agli acquisti hanno una loro associazione professionale, e tra le varie attività di queste associazioni c’è anche quella dell’ascolto del polso dell’economia attraverso sondaggi tra i propri associati. Negli anni si è osservato che i dati rilevati sono stati utili a tracciare e anticipare i cicli economici.

COSA INDICA IL PURCHASING MANAGERS INDEX ?
Indica il ritmo con cui i direttori degli acquisti delle imprese comprano per i loro magazzini. Generalmente valori superiori a 50 indicano espansione e valori inferiori a 50 indicano recessione.
E’ possibile trovare dati e indici mensili dei vari paesi su www.markit.com/
L’indice PMI è atteso dai mercati finanziari per valutare la produzione industriale, le attività manifatturiere, pressioni inflazionistiche.

CON CHE SCADENZA VIENE RILEVATO E DIFFUSO L’INDICE PMI ?
I dati dell’indice PMI vengono diffusi su base mensile.

ESISTE UN UNICO INDICE PMI ?
L’indice PMI viene prodotto separatamente per l’industria manifatturiera e per le industrie dei servizi. Per il settore manifatturiero il Purchasing Managers Index include 5 componenti: ordini, produzione, occupazione, consegne e scorte.

CHI CALCOLA E DIFFONDE L’INDICE PMI ?
Europa: Ntc Research e diffusi attraverso Reuters
Usa: Ism (Institute of Supply Management)
Indice Mondiale: JP Morgan


  Vedi allegato 1
  Vedi allegato 2
  Vedi allegato 3

Mino Taricco utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento