L’associazione LiberoSpazio propone alcuni incontri informativi sulla Riforma Costituzionale

L’Associazione Culturale di Promozione Sociale LiberoSpazio promuove in provincia di Cuneo una serie di incontri di approfondimento sul tema della legge di Riforma Costituzionale, oggetto del referendum confermativo previsto nei prossimi mesi.

Tre le date in programma: lunedì 11 luglio a Genola, venerdì 15 luglio a Beinette e lunedì 18 luglio a Guarene. Obiettivo degli incontri è stimolare una riflessione attenta e approfondita sul tema della legge di Riforma Costituzionale, in sostegno e stimolo alla costituzione di Comitati per il Sì in vista del referendum.

Il primo incontro, in programma il prossimo 11 luglio alle ore 21, nella Sala Polivalente del Comune di Genola, vedrà presente, per proporre una sintesi precisa della legge di Riforma Costituzionale, la prof.ssa Elisabetta Palici di Suni, Professore ordinario di Diritto pubblico comparato presso l’Università di Torino, Dipartimento di Giurisprudenza, dove insegna anche Diritto costituzionale, Giustizia costituzionale comparata e Diritto alla lingua in Europa. Insieme a lei, metterà a fuoco alcuni aspetti della nuova legge elettorale (conosciuta come “Italicum”), il dott. Andrea Levico, autore di un agile saggio di recente pubblicazione dal titolo “Le leggi elettorali da Cavour a Renzi”. L’On. Mino Taricco fornirà poi il quadro politico che sta accompagnando questa stagione avviata all’innovazione e all’ammodernamento dell’Italia, nelle sue strutture istituzionali, sociali ed economiche. Seguirà un dibattito aperto al pubblico.


L’Associazione Culturale di Promozione Sociale LiberoSpazio

L’Associazione LiberoSpazio riunisce un gruppo di persone di libero pensiero che credono nell’impegno politico come movimento culturale, persone consapevoli della necessità di rispondere ai nuovi interrogativi sul futuro con risposte concrete e risultati tangibili, forti del dovuto senso di responsabilità verso le comunità di appartenenza e verso l’intero Paese. 

«In un frangente storico ed economico come quello attuale, riteniamo di estrema importanza entrare maggiormente nel merito della proposta di modifica delle regole della nostra democrazia. Conoscere e dialogare permette di renderci cittadini più consapevoli e attivi. Per questo, dopo una fase di riflessione, il gruppo ha deciso di mobilitarsi in maniera attiva sul territorio. Vista la delicata situazione italiana ed europea, vista la crisi della partecipazione democratica attiva e il diffondersi di un sentimento di sfiducia, sentiamo giusto metterci in gioco, creando spazi ed occasioni di confronto e approfondimento sui temi fondativi della nostra società e delle nostre istituzioni. Abbiamo raccolto queste idee in un documento, il Manifesto di LiberoSpazio, perché siano chiare le nostre intenzioni e lo spirito che ci anima e perché sia possibile a chiunque aderire seguendo i nostri passi e contribuendo al percorso da costruire».


Le date degli incontri 

lunedì 11 luglio a Genola
venerdì 15 luglio a Beinette
lunedì 18 luglio a Guarene


Per informazioni e contatti 

liberospazio.cn@gmail.com
https://www.facebook.com/libero.spazio.cn/ 


  Vedi allegato 1

Mino Taricco utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento