NEWSLETTER n. 13/2016

Mentre stavo impostando questa newsletter è arrivata la notizia che Carlo Azeglio Ciampi era mancato. Ho provato un moto di tenerezza pensando alla compagna della sua vita, la signora Franca, ed al tempo stesso un senso di gratitudine per ciò che la sua persona con la qualità dell’impegno, l’orizzonte etico e lo stile sobrio e vero hanno rappresentato

***
Si sono appena spenti  i riflettori sulle Olimpiadi, e le immagini che ci arrivano da Rio, relative alle Paralimpiadi, hanno riempito di stupore e di ammirazione i nostri cuori.
La capacità di non arrendersi mai e di ritrovare nella disgrazia nuove ragioni di vita, che abbiamo visto esprimersi in tanti atleti, mi hanno colpito profondamente facendomi sentire al tempo stesso piccolo nelle mie quotidiane fatiche, e fiducioso in ciò che l’uomo, ogni uomo, ogni persona, può dare, se ha il coraggio di credere in se stesso e nelle sue potenzialità
Una grande ammirazione e stupore nel vedere Alex Zanardi che a quarantanove anni ha vinto prima una medaglia d’argento individuale e poi nella prova su strada della staffetta mista con Vittorio Podestà e Luca Mazzone ha vinto l’oro


***
Mercoledì il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha fatto visita alla provincia di Cuneo. 
Alcuni hanno contestato il fatto che abbia visitato solo realtà belle e riuscite e non invece luoghi problematici, strade, scuole, aziende in crisi, che esistono in abbondanza nella nostra provincia.
Credo sia una obiezione che ha un suo fondamento, ma credo al tempo stesso che abbia fatto bene a visitare quelle realtà, anche se in verità centinaia di altre aziende, associazioni, enti e realtà economiche e sociali avrebbero meritato la sua visita, che non si è potuta fare per motivi di tempo, perché la fiducia, di cui abbiamo disperato bisogno, si costruisce anche vedendo che tante cose si possono fare, e si sono fatte    


***
Approfitto per ricordare che siamo tutti invitati a partecipare alla “giornata di confronto e di formazione per costruire nuove strade” sabato 24 a Vicoforte

Ti prego di inoltrare l’invito a tutti coloro che pensi possano essere interessati


  Vedi allegato 1

Mino Taricco utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento