TUTTOSCUOLA : SCUOLA DEL PIEMONTE > PRIMA DELLA CLASSE

I nostri nuovi governanti leghisti ci stanno ogni giorno spiegando che meno male che sono arrivati loro perché è tutto da rifare, tutto inefficiente, tutto che necessita di essere ripensato per poter dare ai piemontesi sevizi di qualità.
Per intanto le tanto sbandierate riforme , allo stato dell’arte , sono niente più che tagli di risorse, di servizi e di qualità in tutti settori, dalla scuola, all’assistenza, alla sanità ai trasporti.
Poi gradualmente emergono valutazioni indipendenti e non attribuibili al centrosinistra, che dicono che i servizi nella nostra comunità e nella nostra regione non solo erano buoni, ma addirittura tra i migliori del Paese .
Nel 2009 l’analisi della Scuola Superiore S.Anna di Pisa sulle Sanità regionali aveva già , sulla base di 29 parametri , promosso il Piemonte.
Ora anche sulla scuola una valutazione di Tuttoscuola , su 96 parametri riferiti al 2008 , dice che il nostro è un ottimo sistema di qualità.
Ci permettiamo sommessamente di suggerire a Cota e soci di non fare troppe rivoluzioni e soprattutto di non distruggere quello che hanno trovato; alla luce dei dati che stanno emergendo sarebbe un vero peccato !



  Leggi Anche ...

Mino Taricco utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento