SI CONSOLIDA LA RIPRESA IN PIEMONTE

Le ultime analisi di Unioncamere sui dati relativi ai mesi scorsi certificano come la ripresa si stia consolidando. 
La produzione industriale della regione è cresciuta del 2,2 per cento rispetto allo stesso periodo dell'anno scorso, che già risultava in miglioramento. 
I segnali incoraggianti sono tanti: aumentano gli occupati, il Pil torna in positivo, lievitano investimenti e consumi. 
Nel primo semestre del 2015 in Piemonte  sono stati 26mila gli occupati in più ed il tasso di disoccupazione è sceso dal’11,6 per cento all’11,1 per cento. Secondo i dati dell’Istat, infatti, elaborati dal dipartimento mercato del lavoro della Cgil di Torino, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente i disoccupati sono calati di 9mila unita. Meno 4 per cento. Tradotto: il tasso di attività passa dal 70,1 per cento del 2014  al 71 per cento del 2015. 
Come ha affermato il Presidente Dardanello "I dati non possono che confortarci sul fatto che il mercato italiano si stia riprendendo. Da diversi trimestri non vedevamo risultati positivi in tutte le province piemontesi. Non c'è settore che non indichi numeri positivi, e non più da prefisso telefonico. Migliorano anche occupazione e mutui e questo non può che far sperare bene". 
La ripresa è di fatto generale e tocca tutte le province, sia pure con dati diversi nelle varie provincie.
La prossima Legge di stabilità avrà l’obiettivo di consolidare in modo definitivo la fiducia che serve per dare alla ripresa una prospettiva forte per i prossimi anni, per questo non possiamo commettere errori.
Ma su questo ci torneremo.


  Vedi allegato 1
  Vedi allegato 2
  Vedi allegato 3
  Vedi allegato 4

Mino Taricco utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento