NEWSLETTER n. 14/2016

Cari amici, 

come potete vedere a partire da questo invio abbiamo rinnovato la veste grafica della Newsletter, che spero sia di vostro gradimento.

Il rinnovamento di grafica e immagine vuole essere anche di sostanza e funzione, per rendere più accessibile la presentazione dei contenuti, per una lettura più semplice e veloce, ma anche più piacevole e spero utile. 
Da oggi tra l’altro, troverete le notizie suddivise per sezioni tematiche: in parlamento, sul territorio, appuntamenti e varie. Così sarà più facile trovare notizie e informazioni di vostro interesse. 

Da sempre, obiettivo di questo strumento è fornire letture e punti di vista sulla realtà, ma soprattutto informazioni e notizie corredate di schede di lettura, documenti e fonti, per rendere ragione delle scelte e delle posizioni che si sostengono. Si tratta inoltre di un veicolo per aggiornare sulle attività svolte in parlamento e sul territorio, sempre cercando di mantenere una particolare attenzione alle problematiche e alle necessità locali.  

Chiunque avesse proposte per migliorare ulteriormente il servizio è pregato di farle pervenire, saranno gradite e sicuramente utili.

Buona lettura a tutti!

ACCORDO SULLE PENSIONI

In data 28 settembre governo e sindacati hanno firmato un documento sugli interventi previsti in tema di pensioni per i prossimi tre anni. Dopo l’incontro al ministero del Lavoro con i segretari di ...

TESTO UNICO SUL VINO

Alla Camera è stato approvato il Testo Unico del Vino con l'obiettivo di trasferirlo al Senato in tempi brevissimi per arrivare, speriamo, ad una veloce approvazione definitiva. Il mondo ...

BANDO INAIL PER MACCHINE AGRICOLE

Un provvedimento che avevamo previsto ed approvato con la Legge di stabilità 2016  al comma 862 per “ favorire il miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro” che ...

SCHOOL BONUS

Da quest’anno si può sostenere una scuola con una donazione che rientra al 65% con crediti d’imposta. Una misura contenuta ne “La buona scuola”,  che potenzialmente vale 20 milioni di ...

PARERE SUL DLGS OGM

Alla Camera, in commissione Agricoltura, è stato approvato il parere sullo schema di decreto legislativo sulla coltivazione degli organismi geneticamente modificati, gli OGM. Il parere ...

Mino Taricco utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento